Le Startup Italiane Innovative del 2021

Le startup italiane innovative made in italy

L’Italia è sempre stata sottovalutata per la cultura delle startup fino agli ultimi anni, ma di recente si sta assistendo ad un boom dovuto dalle iniziative del governo italiano con Italian Startup Act 2012 e le iniziative dell’Agenzia nazionale per lo sviluppo d’impresa (Invitalia) che stanno attraendo gli investimenti anche dall’estero. Il numero di startup italiane innovative nell’ultimo trimestre del 2020 è arrivato a 11496. Non sarebbe sbagliato dire che l’Italia contribuirà in modo determinante sulla scena delle startup europee. Per questo motivo, dopo aver pubblicato la lista del 2020, sono state trovate oltre 29 startup italiane che potresti voler seguire nel 2021 e vedere quali saranno le loro tendenze future.

Lista

1. Satispay2. Uala3. Musement
4. Credimi5. Cortilia6. Sweetguest
7. Coreview8. Extrabanca9. Supermercato
10. Else-Corp11. Wanderio12. Beintoo
13. Tutored14. Bendyer15. Iubenda
16. Rebrandly17. GamePix18. Leaf Space
19. Flazio20. ProntoPro21. Life Learning
22. Casavo23. Treedom24. Buzzoole
25. Lifeed26. Carplanner27. AppsBuilder
28. AdviseOnly29. Inventia

Satispay

Iniziamo con la prima delle startup italiane innovative. Si tratta di Satispay, una piattaforma di pagamento intelligente per facilitare i metodi di pagamento. La startup ha sede a Milano e ha rivoluzionato i pagamenti online per commercianti e individui. Questa piccola azienda ha portato innovazione per semplificare i metodi di pagamento, il merchandising e i servizi finanziari per le persone in generale.

Uala

Uala è una piattaforma di prenotazione online che facilita la ricerca di saloni di bellezza e spa. Quando i tuoi capelli hanno bisogno di un taglio e ti trovi in un’altra città, Uala sarà la tua guida per trovare i migliori saloni di bellezza nella città dove risiedi. Inoltre, nell’app è presente anche un sistema di prenotazione che facilita la riserva nel centro che preferisci. Uala è una delle startup italiane più innovative nel settore dei servizi e dell’industria informatica italiana.

Musement

La prossima tra le migliori delle startup italiane innovative è una piccola azienda tecnologica di viaggi, con sede a Milano. Dal 2013 TUI Musement è il migliore amico degli amanti dei viaggi. Con oltre 130.000 “cose da fare”, Musement fornisce una piattaforma per decidere la prossima destinazione per le vacanze insieme ad un sistema di prenotazione online. Con le loro partnership B2B, permettono di prenotare biglietti per musei, attrazioni turistiche, divertimento, fino ai servizi di ristorazione per i turisti.

Credimi

Come suggerisce il nome, Credimi è una startup italiana che lavora nel settore del credito. Ha sede nel cuore economico di Milano. Sappiamo già che le piccole e medie imprese (PMI) hanno bisogno di fondi per portare avanti progetti, e il team di Credimi ha colmato la lacuna offrendo una soluzione più semplice per PMI e imprenditori in generale. Infatti, con il loro servizio si possono ottenere prestiti e crediti a condizioni agevolate insieme ad una procedura facile e trasparente.

Cortilia

Il cibo fresco e di qualità è uno dei problemi di sostenibilità che l’intera umanità deve affrontare oggigiorno. Il team di Cortilia si è fatto avanti e ha cercato di affrontare questo problema fornendo alimenti freschi e genuini alle persone, come andare ad un mercato agricolo ma online. Si possono trovare tutti i tipi di prodotti alimentari, carne, pesce, verdura, dolci, pane, vini e persino kit per ricette, tutto a portata di mano.

Cortilia ha stabilito una norma unica nell’industria alimentare al dettaglio. Hanno portato il settore alimentare su internet e le persone possono acquistare un abbonamento sul sito web per fare la spesa dal proprio venditore di fiducia.

Sweetguest

La seguente azienda delle startup italiane innovative, si occupa del settore immobiliare. Molte persone possiedono appartamenti per le vacanze e vogliono guadagnare, affittandoli, senza avere grattacapi. Sweetguest facilita l’affitto a breve termine e gestisce tutto il processo amministrativo. Si occuperanno della prenotazione, del soggiorno, della lavanderia, delle pulizie e di tutto il resto che un ospite ha bisogno. L’idea di Sweetguest ha appena rivoluzionato il sistema di locazione immobiliare. L’azienda è attiva e funziona in tutta Italia sin dal 2006.

Coreview

Coreview è una startup che lavora nel settore del Software as a Service (SaaS), ossia il software come servizio. I fondatori di Coreview hanno iniziato con l’idea di fornire un sistema di gestione SaaS per proteggere, gestire e ottimizzare Microsoft 365 e tante altre applicazioni simili. La startup lavora nel settore dal 2014 e ad oggi ha molti clienti B2B.

Per riassumere l’idea di Coreview, stanno potenziando e aumentando la visibilità per la gestione granulare. Il team di Coreview fornisce soluzioni IT con una migliore conformità e una sicurezza più rigorosa.

Extrabanca

Un’altra prominente startup italiana che lavora nel settore dei servizi finanziari è Extrabanca. Si tratta di una società del consumo bancario con sede a Milano. Nasce nel 2012 ed è specializzata in operazioni bancarie e trasferimento di denaro. L’idea di Extrabanca è quella di creare integrazione sociale in tutto il mondo.

Supermercato

Il nome successivo nella nostra lista è una delle startup di maggior successo in Italia. Infatti, dopo la sua nascita nel 2014, Supermercato ha ottenuto diversi premi come migliore startup. Il team di Supermercato ha trasformato la propria azienda in un progetto multimilionario e si posiziona tra le prime startup della nostra penisola. Di recente, hanno anche stretto partnership con player mondiali come Samsung ed Enel.

L’idea di Supermercato è quella di rendere la spesa online comoda e facile, mettendo a disposizione uno shopper che seleziona i prodotti da te scelti e consegna la spesa a casa tua.

Else-Corp

Tra le startup italiane innovative B2B, Else-Corp è un grande nome. Offre soluzioni tecnologiche per la mass customization (personalizzazione di massa) basata su 3D e intelligenza artificiale (AI). L’azienda si è guadagnata un’ottima reputazione come piattaforma di vendita al dettaglio virtuale e fornitore di servizi, garantendo un’esperienza di shopping di lusso.

Else-Corp è stata creata nel 2014 e le nicchie più comuni in cui si sono avventurati includono la vendita di articoli di moda, innovazione del modello di business, CAD 3D, commercio virtuale, produzione di massa e produzione intelligente.

Wanderio

La seguente startup è di nuovo del settore dei viaggi e del turismo. Wanderio è stata l’iniziativa di alcuni imprenditori che hanno voluto facilitare la programmazione delle vacanze e dei luoghi da visitare. Trovare servizi con tariffe ragionevoli sui prezzi dei biglietti è uno degli aspetti più importanti durante la pianificazione di un tour. Wanderio fornisce la soluzione a tutte le seccature di confrontazione prezzi per prenotare voli o treni in più di cento paesi al mondo.

Beintoo

Ecco una startup nella che offre un software per i marketer. Beintoo è una mobile data company che fornisce soluzioni ai business attraverso l’uso del mobile data, per pubblicità e marketing. L’azienda è stata fondata nel 2011 e conta circa 200 dipendenti. Il team di progettisti UX di Beintoo ha sviluppato un sistema di gestione che analizza i dati mobili e rende più attraente l’esperienza mobile.

Tutored

Un’altra startup da tenere d’occhio è Tutored, fondata nel 2014 per facilitare l’orientamento professionale a laureati e studenti. È una piattaforma social in cui studenti e laureati sono in contatto con le aziende. Queste aziende sono alla ricerca di aspiranti giovani talenti e laureati che sono in cerca di opportunità lavorative. Tutored entra in gioco per assistere i profili giusti secondo le esigenze delle aziende. Tante imprese fanno annunci per svariati ruoli, anche per coloro senza esperienza.

Bendyer

Una nuova soluzione per la comunicazione digitale insieme alle supply chain, forse l’unica startup italiana nel settore delle telecomunicazioni conosciuta internazionalmente. Bandyer ha integrato la comunicazione video con la tecnologia moderna, fornisce una videocomunicazione efficace, senza intoppi. La startup è stata creata nel 2016 e il piccolo team di Bandyer ha soddisfatto tanti clienti. Qualsiasi individuo o azienda può integrare la propria applicazione e sito web con Bandyer per comunicare senza rotture, in tutto il mondo. Funziona sia sul web che sul cellulare.

Iubenda

Già citata nella lista delle migliori startup del 2019, Iubenda è tra le startup IT italiane che serve circa 65000 clienti in tutto il mondo. È fondamentalmente un generatore di norme sulla privacy per siti internet, pagine Facebook e app. L’approccio a 360 gradi della startup ha permesso loro di integrare la conformità alla legge per ogni cliente in tutto il mondo. Le principali soluzioni fornite da Iubenda includono generatore di cookie, generatore di normativa sulla privacy, generatore di termini e condizioni e soluzioni GDPR. Le soluzioni di Iubenda sono disponibili in otto lingue diverse.

Rebrandly

La personalizzazione è ciò che ognuno di noi ama! E quando si tratta di marketing, la personalizzazione è il tema preferito per gli esperti del settore. Rebrandly si presenta come una soluzione di marketing e pubblicità che facilita il modo in cui condividi le informazioni. È possibile accorciare, personalizzare o gestire i link con l’aiuto della loro soluzione. La startup è stata creata nel 2015 ed è specializzata in branding online, abbreviazioni link, link retargeting e link routing.

GamePix

Finalmente una startup che si occupa di videogiochi! Fondata nel 2013 questa piccola azienda è un distributore globale di giochi HTML5. Ha sede a Roma ed è una società privata. La startup ha avuto successo nel tempo e ha collaborato con giganti della tecnologia come Facebook, Google, Sony e molti altri. Sono specializzati in giochi di intrattenimento, HTML5, Unity3D e sviluppo di giochi in generale.

Leaf Space

Quest’altra startup che abbiamo trovato è nel settore aeronautico e aerospaziale. Leaf Space è stata formata nel 2014 e la missione dell’azienda è quella di creare telecomunicazioni satellitari come software di servizio (SaaS). L’idea principale è facilitare i clienti nella gestione del funzionamento, della comunicazione e della consulenza dei loro satelliti. L’azienda ha sede a Lomazzo (Como) e i fondatori credono che lo spazio sia per tutti e sono determinati ad aiutare i proprietari dei piccoli satelliti fornendogli soluzioni di comunicazione personalizzate, consulenza e backup.

Flazio

Con tutto ciò che esiste e si muove su internet, è assodato che ogni azienda ha bisogno di una presenza online con un sito web. Come faresti se vorresti creare la pagina internet della tua azienda e non sai programmare? Flazio offre la soluzione a ciò. Si tratta di un builder di siti web che permette di creare il proprio sito, pagina web senza sapere programmare. Offrono anche siti di tipo plug and play (pronti all’uso) per creare e gestire siti web.

ProntoPro

Apparsa nella nostra lista di startup da tenere d’occhio nel 2020, ecco una piattaforma dove si possono trovare tantissimi servizi di professionisti a partire dai wedding planner (organizzatore di matrimoni) fino agli investigatori privati! L’azienda è nata nel 2015 con solo due persone e la loro rete è cresciuta fino a raggiungere più di 100 dipendenti. Credono nell’integrità personale e attualmente hanno iniziato ad esplorare gli orizzonti internazionali espandendo la propria attività in Svizzera e Austria.

Life Learning

Le aziende edu-tech creano davvero una differenza nell’induzione delle proprie competenze. Life Learning è tra le startup italiane innovative che lavora nel settore Edu-tech e ha indotto la formazione professionale attraverso la propria piattaforma. Hanno una missione di “inserimento delle competenze” nelle persone per responsabilizzarle nella scelta della loro carriera professionale. Le certificazioni di Life Learning sono riconosciute in 160 paesi nel mondo, e la modalità di formazione è l’e-learning. La startup è stata avviata nel 2014 e ad oggi è di proprietà privata.

Casavo

Casavo è una startup immobiliare e ha il privilegio di essere il primo “instant buyer” del sud europa. Hanno semplificato il normale processo di vendita di case con l’acquisto istantaneo. Inoltre, con l’aiuto dell’automazione e anche altri fattori innovativi, il loro sistema aiuta a dare un prezzo giusto della casa con una transazione immediata. Con Casavo non c’è bisogno di cercare un acquirente, loro acquistano la tua casa direttamente. Hanno iniziato le loro operazioni nel 2017 e sono cresciuti come il più grande acquirente istantaneo del dell’emisfero sudeuropeo.

Treedom

La missione di Treedom è quella di salvare l’ambiente e sostenere la sostenibilità. Questa è una startup che ha un concetto unico di piantare un albero online. Ogni albero piantato ha una pagina web unica in cui sono presenti la fotografia dell’albero, la posizione e le informazioni. La startup è stata fondata nel 2010 e, ormai, hanno piantato oltre 1.000.000 di alberi in Sud Africa, America Latina, Asia e Italia. Tutti gli alberi sono piantati dagli agricoltori locali.

  • Sede centrale: Firenze, Monaco di baviera (Germania), Santa Monica (USA)
  • Settore: Energia rinnovabile e ambiente
  • Personale: 51 – 200 dipendenti
  • Profilo LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/treedom

Buzzoole

Continuando l’elenco delle startup italiane innovative, abbiamo una piattaforma di marketing automatizzata che gestisce il marketing degli influencer, si tratta di Buzzoole. Questa azienda ha iniziato la sua attività nel 2013 ed è cresciuta come soluzione di marketing globalmente. Con oltre 850 brand partner e agenzie internazionali, offrono una soluzione a 360 gradi per il marketing. Il loro prodotto include misure in tempo reale di KPI, monitoraggio delle conversioni e molto altro ancora.

Lifeed

Questa azienda ha la missione di trasformare la vita e avere un impatto positivo sul mondo. Dal 2015 i fondatori di Lifeed creano soluzioni per lo sviluppo del capitale umano. Hanno anche vinto diversi premi sull’innovazione. Guardando più a fondo nella loro attività, Lifeed crea programmi di formazione digitale che possono essere utilizzati nel flusso della vita, progettati per accompagnare i dipendenti attraverso importanti transizioni di vita, come la genitorialità o la cura di un parente anziano.

Carplanner

Carplanner è una startup automobilistica con sede a Roma fondata nel 2015. Si tratta di una startup innovativa che attrae molto gli amanti delle auto. Carplanner è una piattaforma online dove puoi trovare le migliori auto sia per l’acquisto che per il noleggio a lungo termine. Molti dei migliori marchi promuovono anche i loro nuovi veicoli sul questo sito. La caratteristica migliore che ha il loro servizio, è la funzione di confronto dei prezzi che ti permette di trovare l’auto che ti piace di più al miglior prezzo.

AppsBuilder

Essendo una persona interessata alla tecnologia, e soprattutto al mondo del no code, sempre più in ascesa, è abbastanza importante per me sapere che posso sviluppare app senza saper programmare. AppsBuilder è un servizio che aiuta a creare app per i professionisti del marketing senza alcuna codifica. L’idea di AppsBuilder è stata avviata nel 2011 e fornisce una soluzione completa per la gestione delle app e l’integrazione delle app con il tuo blog, sito web o siti di social media. La loro missione è permettere a chiunque di creare app senza passare per sviluppatori esperti di programmazione. E senza dubbio ci sono riusciti.

AdviseOnly

Tutti e chiunque sono pronti a darti consigli per migliorare la tua vita o fare progressi nella tua carriera, e non importa se le loro vite possono essere un disastro. E cosa ne pensate se ci fossero guru degli investimenti che danno idee, appunto, d’investimento? AdviseOnly è una startup che lavora nel settore della gestione degli investimenti e la missione dell’azienda è semplificare il processo di investimento dei tuoi risparmi. Ricevi suggerimenti su come investire i tuoi risparmi e fare investimenti apprendendo i concetti di capitalizzazione.

Inventia

L’ultima, ma non meno importante, nella nostra lista delle startup italiane più innovative del 2021è Inventia. Questa startup è stata fondata nel 2012 con sede a Milano. Si occupano di fornire soluzioni per l’assunzione dei clienti e per la verifica dell’identità cliente. Hanno combinato la scienza dei dati, intelligenza artificiale, riconoscimento facciale e machine learning per fornire una soluzione integrata e completa. Per semplificare la loro idea, ecco una spiegazione: alcuni prodotti che richiedono una verifica adeguata sulle informazioni più sensibili per procedere con le vendite, Inventia fornisce la soluzione ai venditori per verificare la loro identità prima di procedere con le transazioni.

Lascia un commento

Relazionato

È possibile creare un database senza dover programmare? Non è un segreto che i dati siano fondamentali per il…

Leggi di più

Qual è esattamente la differenza tra startup e azienda? Nascita del termine Il termine startup, oggigiorno, è…

Leggi di più

Come creare nuove idee per startup? Come venir fuori con un’idea alla Mark Zuckerburg oppure come Bian Chesky e Joe…

Leggi di più

Internet è enorme! Aiutaci a trovare grandi contenuti

About

Aiutare a coloro che vogliono creare 🤓

Navigazione